secondo voi?


by mircobassoph

Ho avuto modo di calpestare una vigna dove si coltiva l’uva con metodi naturali (…insomma: come una volta!) e una convenzionale. C’è una buona differenza. Si vede e si sente.

Secondo voi, la pianta respira (vive meglio) in un terreno calpestato da un trattore pesante, diverse volte, con l’uso di diserbanti, oppure in un terreno dove viene praticato un metodo contrario?

Le fotografie del post precedente mostrano alcune cose interessanti, che offrono un idea del metodo adottato.